Le nostre ricette: maggio 2008

Tutti i diritti riservati agli autori delle ricette. E' vietata per legge la riproduzione delle ricette anche parziale e con qualsiasi mezzo senza l'autorizzazione scritta dei rispettivi autori.

giovedì 22 maggio 2008

Ciabatte con farina di mais



Autore: Germana
Ingredienti:


  • 180 di LM;

  • 400 g di Manitoba;

  • 70 g di fioretto di mais;

  • 310 g circa di acqua;

  • mezzo cucchiaino di malto il polvere;

  • 2 cucchiaini di sale;

  • mezzo cucchiaino di lievito di birra secco;

Procedimento:


Con molto anticipo bagno i 70 g di fioretto con 70 g di acqua bollente (presa dal totale), somiglierà ad un briciolame. Questo si può fare anche la sera prima, o il mattino per il pomeriggio. Metto in impastatrice la farina setacciata, la farina fioretto, la biga a pezzetti e l'acqua. Lavoro per circa 5 minuti e lascio riposare per circa 20 minuti. Raziono l'impastatrice aggiungendo prima il malto, poco dopo il sale e, per ultimo il lievito. Lavoro bene. Metto in ciotola a campana e faccio raddoppiare, circa un'oretta. Con questa dose divido per 5, considerando la dimensione del mio forno e della mia pietra refrattaria. Formo dei filoncini tozzi, lascio riposare un quarto d'ora e poi li allungo, usando le mani a coppa e oscillando i filoncini avanti e indietro. Li appoggio su un canovaccio infarinato di semola, increspandolo per poter tener separate le baguette. Copro e faccio lievitare circa 75 minuti. Nel frattempo scaldo il forno a 220 ventilato, metto una teglia sul fondo un quarto d'ora prima di infornare. Al momento di infornare verso acqua bollente nella teglia. Per ultimo incido il pane effettuando con un coltello affilato o lametta, come vi trovate meglio, dei tagli con un'angolazione a 45 gradi. Inizio il taglio successivo a metà altezza di quello precedente. In circa 25 minuti le baguette sono cotte. 7-8 minuti prima della fine della cottura, tolgo la teglia con l'acqua e lascio uno spiraglio in modo che il vapore possa uscire.

domenica 18 maggio 2008

Pan di famiglia



Ingredienti:


  • farina....................tre tazze grandi

  • sale....................un cucchiaio raso

  • olio extravergine..........4 cucchiai

  • acqua tiepida....una tazza grande

  • lievito di birra.......un cubetto da 25-30 gr.

Mettere in una ciotola tre tazze di farina preferibilmente di diversi tipi, ad esempio: una tazza di farina 00, una di farina di grano duro e una di farina integrale. Aggiungere un cucchiaio raso di sale e mescolare bene con le mani. Unire tre o quattro cucchiai d'olio extravergine e una tazza colma di acqua tiepida in cui sia stato sciolto un cubetto di lievito di birra fresco. Impastare solo per formare l'impasto (come per il tradizionale pane che non si impasta,la cui ricetta filmata potete trovare su questo blog). Coprire la ciotola e aspettare che raddoppi di volume (occorre da mezz'ora a un'ora e un quarto).
Capovolgere la ciotola sulla madia infarinata facendo cadere l'impasto. Appiattirlo un po' con le mani e ripiegare i quattro angoli come per il solito pane che non si impasta. Metterlo, con le pieghe verso l'alto, in una teglia antiaderente che possa andare in forno. Lo si lasci riposare un quarto d'ora coperto da un canovaccio. Nel frattempo si porti il forno a 210°. Infornare, dopo 5 minuti portare a 195° e proseguire la cottura per altri 35 minuti. Toglierlo dalla teglia e appoggiarlo direttamente sulla griglia del forno, proseguendo la cottura a 185° per altri 5 minuti. Spegnere il forno. Dopo mezz'ora si può togliere dal forno e affettare.

venerdì 16 maggio 2008

Minestra fredda di zucchini



Ingredienti:
• burro......................................100 gr.
• parmigiano grattuggiato..........80 gr.
• zucchini...................................5 o 6
• una cipolla
• uno spicchio d'aglio
• pane toscano o casereccio.....8 o 9 fette
• brodo di carne o vegetale...... 1 litro
• sale, pepe e olio

Tagliate gli zucchini a rondelle di circa mezzo centimetro di spessore. Scaldate il brodo. Mettete 20 grammi di burro in una pentola e fate soffriggere la cipolla tritata finemente insieme a uno spicchio d'aglio. Quando la cipolla sarà dorata, unite gli zucchini e fateli rosolare per due o tre minuti, quindi unite il brodo bollente, incoperchiate e cuocete per 25-30 minuti. Mentre la minestra sta cuocendo affettate il pane e fatelo tostare in forno in modo che resti bel croccante. Pepate, assaggiate ed eventualmente aggiustate di sale; togliete circa la quarta parte degli zucchini e mettetela da parte. Togliete la minestra dal fuoco e passatela al passaverdure. Rimettete sul fuoco ancora per un quarto d'ora in modo che resti una crema liscia e uniforme.
Levate dal fuoco e insaporite con il formaggio (di cui serberete due cucchiaiate) e i rimanenti 80 grammi di burro, e lasciate riposare per 10 minuti.
Mettete nella zuppiera una terza parte del pane tostato e bagnatelo con un po' di zuppa. Mettete altre fette e bagnate anche queste con della zuppa. Infine le restanti fette su cui verserete il passato rimasto. Distribuite ora sulla zuppa, gli zucchini che avevate messo da parte. Cospargete col formaggio rimasto e servite la zuppa fredda accompagnandola con l'ampollina dell'olio in modo che i commensali ne versino un filo sulla loro porzione.

mercoledì 14 maggio 2008

Sciroppo di rose


Autore: Eugenio

Ingredienti:

  • 1 Kg. di petali di rose
  • 6 limoni
  • 3 Kg. di zucchero

Sminuzzate i petali e sopra di essi spremete i limoni, versatevi sopra due litri di acqua bollente e lasciate in infusione per circa 24 ore, indi spremete i petali in un canovaccio. Mettete il liquido al fuoco in una pentola di coccio oppure di acciaio inox; quando sarà caldo aggiungete lo zucchero e fate bollire per circa cinque minuti. Appena freddo imbottigliate.
In primavera al mattino a digiuno se ne scioglie un dito in un bicchiere d’acqua fresca e si ottiene un ottimo rinfrescante. Viceversa alla sera sciolto in acqua calda costituisce un blando lassativo.

Loading...
Loading...
Loading...
Loading...

Antipasti

Minestre

Primi piatti asciutti

Piatti unici

Insalate

Pesce

Pietanze di magro

Pietanze di grasso

Torte salate e farinata

Dolci

Pane e focaccia

Cucina rapida

Cucina a microonde

Ricette di base

Conserve

Tecniche

Tutti i filmati


Loading...
Loading...
Loading...


Ci siamo anche noi

Ci riservano un trattamento di favore...

Bernardi Impastatrici

Primi degli italiani

E quest'anno?

Anche quest'anno abbiamo fatto benino; siamo cioè arrivati 133-esimi su 773 partecipanti. Grazie a tutti coloro che ci hanno votato.

E poi?

Dedica un minuto. E' importante

una ricetta per il santa lucia
Clicca sul logo e manda anche tu la tua ricetta per sostenere questa struttura

Cerca sul ricettario

Ricerca personalizzata
 

Cosa guarda il topo?