Le nostre ricette: giugno 2008

Tutti i diritti riservati agli autori delle ricette. E' vietata per legge la riproduzione delle ricette anche parziale e con qualsiasi mezzo senza l'autorizzazione scritta dei rispettivi autori.

lunedì 30 giugno 2008

Insalata Preziosa


Autore: Daniela Cuzzocrea

Ingredienti:

  • Riso integrale parboiled................ 350 gr.
  • Cipolla ..................................... mezza
  • Vino bianco secco ..................... 1 bicchiere
  • Brodo ...................................... mezzo litro
  • Prosciutto cotto affumicato ......... 100 gr.
  • Gamberetti lessi ......................... 100 gr.
  • Salmone affumicato .................... 100 gr.
  • Limone ..................................... mezzo
  • Aceto bianco ............................ 1 cucchiaio
  • Vodka ...................................... 2 cucchiai
  • Olio
  • Burro
  • Pepe bianco e nero
  • Caviale nero

Preparare un soffritto con olio, burro e cipolla. Appena è dorato versare il riso, far tostare e sfumare col vino bianco.
Togliere dal fuoco, versare il brodo bollente, coprire con alluminio e mettere in forno caldo per 10-12 min. Far raffreddare. In una ciotola capiente mettere succo di limone, olio, aceto, vodka e pepe. Amalgamare bene e unire il riso. Mescolare e unire il prosciutto a dadini, salmone a pezzetti, i gamberetti e il caviale. Far raffreddare in frigo.
.

domenica 29 giugno 2008

Pesto alla Genovese (nel frullatore)



Autore: Eugenio Torre

Ingredienti:


  • Aglio 3-4 spicchi

  • Pinoli un cucchiaio

  • Noci 2

  • Olio 5 cucchiai

  • Sale un cucchiaino

  • Basilico un bel mazzo (circa 35 foglie grandi o 60 piccole)

  • Formaggio sardo una manciata

  • Formaggio Parmigiano una manciata

Mettete nel frullatore 3 o 4 spicchi d’aglio, un cucchiaio di pinoli, i gherigli di 2 noci, le foglie lavate e perfettamente asciugate di un bel mazzo di basilico, un cucchiaino scarso di sale fino e 5 cucchiai di olio extravergine, frullate a bassa velocità fino a ottenere una crema omogenea. Aggiungete ora una manciata di sardo e una di parmigiano grattugiati girate ancora un pochino e tolto il pesto dal frullatore lo potrete conservare, anche fuori dal frigorifero, mettendolo in una tazza dove lo compatterete bene e lo coprirete con olio.Il pesto appena fatto ha un profumo che non è possibile conservare in nessun modo. Tuttavia non perde troppo se lo si congela. A tal fine fate il pesto senza formaggio; riempite poi col pesto la vaschetta per i cubetti di ghiaccio e fate gelare; togliete i cubetti di pesto, fasciateli uno per uno in carta stagnola e conservateli nel congelatore in sacchetti sigillati o in un contenitore ermetico. Aggiungerete il formaggio solo al momento di servirvene.

lunedì 23 giugno 2008

Capponadda



Autore: Eugenio

Ingredienti (le dosi sono indicative):

  • Cetriolo 1
  • cipolle rosse 2
  • gallette 3
  • mosciamme oppure salmone affumicato 100 gr.
  • pomodori sodi ma ben maturi 600 gr.
  • tonno sott'olio 350 gr.
  • peperoni 2
  • basilico 10 foglie
  • sedano 1 cuore
  • finocchio 1
  • ravanelli 1 mazzetto
  • acciughe salate 6
  • olive taggiasche 30
  • capperi sott'aceto 20
  • olio evo, aglio, aceto, origano, sale

Se andaste a cercare nei libri di cucina questa ricetta, la trovereste abbastanza diversa da quanto state per leggere. Tuttavia questo piatto estivo che ormai preparo da anni trova i favori di quanti lo assaggiano e un gruppo di amici presso i quali uso passare il ferragosto pretendono che glielo prepari ogni anno appunto in occasione dell’Assunta.Sbucciate dunque dei cetrioli, affettateli finemente, mescolateli con abbondante sale fino e allargateli su un tagliere leggermente in discesa in modo che caccino l’acqua. Affettate finemente delle cipolle rosse e mettele a bagno in acqua fresca. Prendete delle gallette, fregatele con aglio, mettele sul fondo di una capace insalatiera e bagnatele con acqua e aceto in modo che si ammorbidiscano ben bene. Spolverizzatele di sale, e ricopritele con fettine di salmone affumicato oppure di mosciamme di tonno o meglio (se lo riuscite a trovare) di delfino e irroratele con un filo d’olio. Sopra mettete uno strato di fettine di pomodori, spolverizzateli di origano e conditeli con sale e olio; sopra a questi mettete del tonno sottolio ben scolato; scolate bene le cipolle precedentemente messe a bagno e distribuitele sopra al tonno; sopra di queste mettete uno strato di peperoni affettati a striscioline e conditeli con sale e olio; risciacquate bene i cetrioli, scolateli e allargateli sopra i peperoni e condite anche questi con un filo d’olio; sopra i peperoni mettete uno strato di pomodori, conditeli con sale, olio e foglioline di basilico che con le mani strapperete a pezzettini; continuate con uno strato di sedano affettato finissimo e uno strato di finocchi anch’essi affettati finissimi e sempre condendo con sale e olio; coprite con un altro strato di pomodori affettati conditeli con sale e olio e decorate con ravanelli, acciughe salate, olive taggiasche, capperi sottaceto e foglioline di basilico. Lasciate riposare per 30/40 minuti prima di servire.

giovedì 19 giugno 2008

Taglierini alla comandante



Ingredienti per 4 persone:


  • Mortadella di Bologna
    in un'unica fetta 100 gr.

  • uova n. 2

  • burro 100 gr.

  • tagliatelline secche 350 gr.

  • Parmigiano grattugiato

Tagliate la mortadella a striscioline circa della dimensione delle tagliatelline. Mettete a cuocere in abbondante acqua salata la pasta. Fate sciogliere il burro in una padella di quelle utilizzate per far saltare la pasta e unite le striscioline di mortadella che farete scaldare per circa un minuto. Scolate la pasta al dente e fatela saltare nella padella insieme alla mortadella. Togliete dal fuoco e incorporate le uova leggermente battute. Aggiungete una spolverata di parmigiano e servite subito.

domenica 15 giugno 2008

Pane alle patate (di Maura Basaglia)


spero non me ne voglia Maura se pubblico qui una sua ricetta, ma essa mi ha dato un risultato molto soddisfacente e quindi ritengo meriti di essere inserita qui....

Eccovela, copiata pari pari dal mio "Mycucinait" sul sito www.lacucinaitaliana.it :

PANE ALLE PATATE (di Maura Basaglia)

Ciao a tutti/e!

Nonostante io sia un'inesperta panificatrice, il risultato è stato veramente molto soddisfacente!





CIABATTINE ALLE PATATE

Biga:

  • 200 gr. farina Manitoba
  • 100-110 gr. acqua
  • 2 gr. lievito di birra fresco
Impastare gli ingredienti e lasciar lievitare 12 ore.

Impasto:

  • 300 gr. patate (pesate a crudo) - cotte al microonde
    (cotte con la buccia bucherellata per 6 minuti alla max potenza da un lato e per altrettanto tempo dall'altro lato) e poi passate nello schiacciapatate
  • 400 gr. semola rimacinata di grano duro
  • 200 gr. farina 0
  • 200-210 gr. acqua
  • olio evo (4 cucchiai)
  • miele (1 cucchiaio) (io ho utilizzato un cucchiaino di malto liquido)
  • sale
  • aghi di rosmarino secco (4 cucchiaini colmi) opp. semi di papavero
Impastare gli ingredienti, aggiungendo la biga a pezzetti. Il sale e il rosmarino vanno aggiunti a meta' impasto. L'acqua va aggiunta gradatamente, non tutta in una volta, potrebbe non essere necessaria
tutta o volercene un po' di piu', dipende dalle patate. L'impasto finale deve essere molto morbido.
Mettere in ciotola unta d'olio e far lievitare un paio d'ore.
Riprendere l'impasto, dividere in otto porzioni uguali e fare le forme (io ho fatto un giro di pieghe a tre).
Spolverizzare abbondantemente con semola. Far lievitare nuovamente un paio d'ore e poi infornare a 220° gradi per i primi 10 minuti e poi abbassare progressivamente fino a doratura.

Importante: io ho saltato la parte della biga (perchè non ci stavo coi tempi) ma la quantità totale della farina da me utilizzata corrisponde alla somma di quella per la biga e di quella della restante ricetta.

Ho utilizzato il lievito secco disidratato e ho seguito il resto della ricetta pari pari.

ciao ciao Rita

Loading...
Loading...
Loading...
Loading...

Antipasti

Minestre

Primi piatti asciutti

Piatti unici

Insalate

Pesce

Pietanze di magro

Pietanze di grasso

Torte salate e farinata

Dolci

Pane e focaccia

Cucina rapida

Cucina a microonde

Ricette di base

Conserve

Tecniche

Tutti i filmati


Loading...
Loading...
Loading...


Ci siamo anche noi

Ci riservano un trattamento di favore...

Bernardi Impastatrici

Primi degli italiani

E quest'anno?

Anche quest'anno abbiamo fatto benino; siamo cioè arrivati 133-esimi su 773 partecipanti. Grazie a tutti coloro che ci hanno votato.

E poi?

Dedica un minuto. E' importante

una ricetta per il santa lucia
Clicca sul logo e manda anche tu la tua ricetta per sostenere questa struttura

Cerca sul ricettario

Ricerca personalizzata
 

Cosa guarda il topo?